La WiFi su Ubuntu

Il sistema operativo gratuito UBUNTU è un’ottima soluzione anche per tenere in vita un computer datato anche solo per consultare internet, ne esistono versioni anche per i PC con architettura più vecchia che con i nuovi sistemi operativi non funzionerebbero.

Utilizzo XUBUNTU per far funzionare un portatile Compaq C540 (la versione del Compaq C300 su cui veniva però installato Vista) e ieri ho deciso di installare la nuova versione basata sul più recente Ubuntu 18.04.

L’unico problema che ho incontrato è stato nel far funzionare la WiFi ché a quanto pare la scheda Broadcom incorporata fa un po’ la difficile, dopo ore di tentativi ho trovato come farla funzionare  e sono felice di condividerlo con chi ne avesse bisogno.

Dobbiamo installare il file firmware-b43-installer ma senza una connessione dovremo procedere scaricando da un altro computer e trasferendo con una chiavetta USB.

a) Accertiamoci di rimuovere eventuali altri driver non funzionanti, possiamo farlo aprendo una finestra di terminale e digitando:

 sudo apt-get purge bcmwl-kernel-source

b) scarichiamo questi file

http://mirrors.kernel.org/ubuntu/pool/main/b/b43-fwcutter/b43-fwcutter_015-9_amd64.deb http://www.lwfinger.com/b43-firmware/broadcom-wl-5.100.138.tar.bz2

c) Copiamoli nella cartella Home di Ubuntu (in alcune versioni italiane questa cartella ha il nome di “Casa”)

d) torniamo al terminale e digitiamo:

sudo dpkg -i b43-fwcutter_015-9_amd64.deb
tar xfvj broadcom-wl-5.100.138.tar.bz2
sudo b43-fwcutter -w /lib/firmware broadcom-wl-5.100.138/linux/wl_apsta.o

e) riavviamo il computer oppure digitiamo:

sudo modprobe b43

La wifi del mio vecchio Compaq ha iniziato a funzionare all’istante, e vi auguro lo stesso.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PS: per i sistemi a 32 bit meglio utilizzare il file: http://mirrors.kernel.org/ubuntu/pool/main/b/b43-fwcutter/b43-fwcutter_015-9_i386.deb in sostituzione del amd64 (e di conseguenza modifichiamo il nome quando digiteremo il comando dpkg.

Pare che in mancanza di un altro PC si possa collegare un cellulare Android alla porta USB del computer e utilizzarlo come modem scegliendo “USB modem” nel settaggio, non ho provato ma se non avete alternative questa mi sembra una buona soluzione.

Buona fortuna



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *