Che non si sappia in giro

A Seattle negli Stati Uniti hanno cercato di applicare una tassa del 10% sulla tazzina di caffè espresso senza riuscirci: il 68% dei votanti si è opposto.

Il rischio che corriamo: se nei bar italiani si servissero 20 milioni di tazzine al giorno a 80 centesimi l’una, tassandole del 10% in 300 giorni l’erario avrebbe un gettito di 480 milioni di Euro.

Si prega di considerare questa informazione strettamente confidenziale.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.